http://inrete.ch
Prima pagina
  Posta-e
  Agenda
  Mondo
Europa
Svizzera
Ticino e GR
  Cerca, Elenchi
Media, Stampa
Telefonini, www
  Commercio
Finanza
Lavoro
  Sport, Motori
Società, Cultura
Tempo libero
  Argomenti vari
 
 


 


 
Bambini Libri Auto Immobiliari Viaggi Meteo
Urgenze Salute A tavola Hobby Calendario Segnalazioni
    
  
 
 
   
Nessuno sa veramente quello che ha
fino a quando non lo perde.
( massima medioevale )


Fare il generoso a spese altrui è una specie di furto.
( massima medioevale )
 

Tutte le cose grandi
prendono le mosse da cose insignificanti.
( massima medioevale )


Troppo denaro nelle mani dei giovani
accresce soltanto i loro vizi.
( massima medioevale )


La gelosia è un misto d'amore,
d'odio, d'avarizia e d'orgoglio.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


Le donne si lasciano convincere da colui che ragiona,
non dai suoi ragionamenti.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


I funzionari sono come i libri di una biblioteca:
quelli piazzati più in alto sono quelli che servono di meno.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


Credo ad un saggio quando gli ho sentito dire
tre volte "dubito" e due volte "non so".
(Alphonse Karr, 1808-1890)


L'incertezza è il peggiore dei mali,
fino al momento in cui la realtà ce la fa rimpiangere.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


Le ingiurie sono molto umilianti per chi le dice,
quando non riescono ad umiliare chi le riceve.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


C'è qualcosa di peggio dei vizi:
le false virtù.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


Non si viaggia per viaggiare,
ma per aver viaggiato.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


L'età in cui si divide tutto
é quella in cui non si possiede nulla.
(Alphonse Karr, 1808-1890)
 


La felicità è fatta di infelicità evitate.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


La donna per l'uomo é uno scopo,
l'uomo per la donna é un mezzo.
(Alphonse Karr, 1808-1890)


Nella vita nulla avviene
ne come si teme ne come si spera.
(Alphonse Karr, 1808-1890)
 
 
Vissero infelici perché costava meno.


La psicanalisi è un mito
tenuto in vita dall'industria dei divani.
(Woody Allen, 1935)


Amare qualcuno non è solo un forte sentimento,
è una scelta, una promessa, un impegno.
(Erich Fromm, 1900-1980)


Non è ricco colui che ha molto ma colui che dà molto.
Chi è capace di dare se stesso è veramente ricco.
(Erich Fromm, 1900-1980)


Il pericolo del passato era che gli uomini fossero schiavi.
Il pericolo del futuro è che diventino robot.
(Erich Fromm, 1900-1980)
 


L'amore immaturo : " Ti amo perché ho bisogno di te ".
L'amore maturo : " Ho bisogno di te perché ti amo ".
(Erich Fromm, 1900-1980)


Delle donne non vince quella che corre dietro
né quella che scappa,
vince invece quella che aspetta.
(Elias Canetti, 1905-1944)


Nessuno può allontanarsi
dalla propria ombra.


Non dice nulla, ma come sa spiegarlo !
(Elias Canetti, 1905-1944)


Non esiste massacro che protegga
dal prossimo massacro.
(Elias Canetti, 1905-1944)


Ognuno vuole amici potenti.
Ma loro ne vogliono di più potenti.
(Elias Canetti, 1905-1944)


In continuazione nascono fatti
che confondono le teorie.


L'uomo veramente retto è colui che
non inganna nessuno
e non si lascia ingannare.
(Carlo Dossi, 1849-1910)


Tutti gli uomini sono corruttibili :
è questione di somme.
(Carlo Dossi, 1849-1910)


Quanto sa,
gli impedisce di sapere quanto dovrebbe.
(Carlo Dossi, 1849-1910)


Nella politica é come sul teatro :
ci sono gli autori che scrivono le opere da recitare
e non appaiono sul palco,
e gli attori che le recitano pubblicamente
e non le hanno scritte.
(Carlo Dossi, 1849-1910)


Una maniera per farsi notare è l'assenza.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Lo psicanalista è un individuo che
per risolvere i suoi problemi
si finge capace di risolvere quelli degli altri.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Lo stupido dice sciocchezze :
l'intelligente le fa.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


La cosiddetta cultura alternativa
si risolve il più delle volte in un'alternativa alla cultura.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Nemmeno l'ingiustizia è uguale per tutti.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Raramente la forza della ragione
prevale sulla ragione della forza.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


La preoccupazione del futuro
è responsabile di molti sbagli del presente.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


La storia insegna che la storia non insegna nulla.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Gli insegnamenti si traggono dagli insuccessi.
Il successo è sterile.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Man mano che aumenta la saggezza
diminuiscono le occasioni per utilizzarla.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Accarezzare un'idea può essere compromettente
al punto di doverla sposare.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Vivere del proprio lavoro, una necessità;
vivere del lavoro altrui, un'aspirazione.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Amare tutta l''umanità può riuscire più facile
del tollerare una sola persona.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Spesso il prezzo dell'esperienza
supera il suo valore.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Ci sono caratteri che per star bene
devono far star male gli altri.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Ottimista è chi ritiene che le cose
non possono andare peggio di come vanno.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


La pazienza è una virtù
che si acquista con la pazienza.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Uomini e meloni hanno questo in comune,
che al di fuori non si capisce se sono buoni.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)

-
L'occhio vede tutto, salvo se stesso.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


Aveva la coscienza pulita. Mai usata.


Non andare sempre fino in fondo.
C'è tanto in mezzo !


L'intenditore è uno che è riuscito
a dare a intendere d'intendere.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)


L'amore più coltivato è l'amor proprio.
(Alessandro Morandotti, 1909-1979)
   
 
Massima:  frase breve e sentenziosa in cui è enunciata una norma di vita (dal latino 'maxima')
Aforisma:  breve massima che enuncia una regola pratica o una norma di saggezza (dal greco 'aphorismós' = definizione)
 
 
WIKIQUOTE
aforismi
 
   
 
  HOME

massime e aforismi