http://inrete.ch
Prima pagina
  Posta-e
  Agenda
  Mondo
Europa
Svizzera
Ticino e GR
  Cerca, Elenchi
Media, Stampa
Telefonini, www
  Commercio
Finanza
Lavoro
  Sport, Motori
Società, Cultura
Tempo libero
  Argomenti vari
 
 


 


 
Bambini Libri Auto Immobiliari Viaggi Meteo
Urgenze Salute A tavola Hobby Calendario Segnalazioni
    
  

 Favole > Favole di Esopo
IL LEONE E L'ONAGRO
 
Il leone e l’onagro andavano a caccia di bestie selvatiche,
il leone mettendo a profitto la sua forza,
e l’onagro la velocità delle sue gambe.
Quando ebbero catturato una certa quantità di selvaggina,
il leone fece le parti; divise tutto in tre mucchi, e dichiarò:
<< La prima spetta al primo, cioè a me che sono il re.
     La seconda mi spetta come socio a pari condizioni.
     Quanto alla terza, ti porterà gran disgrazia,
     se non ti decidi a squagliarti. >>


Conviene agire secondo le proprie forze,
e coi più potenti di noi
non immischiarsi né associarsi.



Nota: onagro : asino selvatico di taglia piccola
  
 
Esopo, circa 620 - 560 avanti Cristo
  
  HOME

1109